Cookie disclaimer

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per approfondire leggi la pagina Privacy and cookie policy. Accetto

Museo storico della Liberazione - Roma

 A seguito del nuovo decreto Covid, in vigore dal 26 aprile 2021, il Museo riapre dal lunedi alla domenica dalle ore 9:00 alle ore 19:00

Il carcere

Il carcere di via Tasso è controllato in tutto e per tutto dalle SS, che lo definiscono “carcere di casa”, proprio per la vicinanza con il Comando situato nello stesso edificio. I tedeschi non vogliono servirsi del carcere romano di Regina Coeli per non subire interferenze da parte delle autorità italiane, anche se mantengono sotto la propria giurisdizione il terzo braccio, dove sono rinchiusi importanti uomini della Resistenza come i futuri Presidenti della Repubblica Italiana Giuseppe Saragat e Sandro Pertini.