Cookie disclaimer

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per approfondire leggi la pagina Privacy and cookie policy. Accetto

Museo storico della Liberazione - Roma

 A seguito del nuovo decreto Covid, in vigore dal 26 aprile 2021, il Museo riapre dal lunedi alla domenica dalle ore 9:00 alle ore 19:00

Patrimoine documentaire

Il patrimonio archivistico del Museo è composto dal fondo istituzionale, da diversi fondi aggregati, banche dati e da piattaforme documentali. 
Il primo nucleo archivistico del Museo fu costituito, a partire dal 1953, per iniziativa di Guido Stendardo – primo presidente del Museo e al quale è intitolata la biblioteca – che raccolse il materiale documentario collocando inizialmente nelle poche bacheche ubicate lungo il primo percorso espositivo. In esso sono identificabili diverse partizioni logiche che rappresentano tutta la produzione documentaria dell’ente nello svolgimento delle attività amministrative e nel perseguimento di funzioni e finalità istituzionali previste dalla legge istitutiva. Il fondo che costituisce la parte più cospicua del patrimonio documentario del Museo è l’Archivio Istituzionale del Museo che, a seguito del riordinamento delle carte, effettuate dal 2009 al 2012, si presenta composto da cinque sezioni. 

Strumenti archivistici e bibliografia: Alessia A. Glielmi, Roma nazista e la sua difficile memoria. il ruolo strategico dell’archivio del Museo storico della Liberazione, in «Culture del testo e del documento», 14., 2013, n° 40. Gennaio-Aprile, p. 27-50: ill.; Alessia A. Glielmi, Guida all'archivio del Museo storico della Liberazione, Vecchiarelli, Manziana, 2015; Alessia A. Glielmi, Le forze di occupazione naziste della capitale: ricognizione delle fonti per lo studio della strage delle fosse ardeatine. indagini documentali e risultati, in «Archivio biografico virtuale delle vittime delle Fosse Ardeatine (ViBiA): analisi e risultati. Atti della Giornata di studio» Roma, 23 marzo 2018. Sala Conferenze di Palazzo S. Andrea, Presidenza della Repubblica, a cura di Alessia A. Glielmi – Marielisa Rossi, Vecchiarelli, Manziana (VT), 2018; Alessia A. Glielmi, DIGILiberazione: il portale digitale degli archivi del Museo storico della Liberazione, in «Culture del testo e del documento», 20, 2019, n° 59, Maggio-Agosto 2019, giugno, p. 129-140: ill.