Archivio Istituzionale

I – Amministrazione (1953-1981).
La prima sezione dell'Archivio istituzionale è denominata Amministrazione. Raccoglie gli atti relativi alla gestione amministrativa, economica e contabile, alle attività scientifiche, editoriali e alle ricerche promosse dal Museo. Le carte che la compongono si presentano, negli anni a cavallo della fondazione del Museo (1954-1957), e, fino alla metà degli anni Ottanta, pressoché complete, parzialmente lacunose, invece, negli anni successivi.
La sezione è composto da 39 unità archivistiche.

II - Bacheche  (1938-1957).
La sezione denominata Bacheche raccoglie la documentazione che originariamente era esposta nelle bacheche collocate in nove delle dodici sale visitabili del Museo. Questa documentazione è stata totalmente digitalizzata grazie al supporto tecnico del Consiglio Nazionale delle Ricerche - Servizio per la gestione informatica dei documenti, dei flussi documentali e degli archivi- SeGID.
La sezione è composto da 13 unità archivistiche.

III – Dossier (1908-2009).
La sezione denominata Dossier è costituita da una raccolta di dossier contenenti documentazione stratificata e acquisita attraverso lasciti e donazioni da parte di privati ed istituzioni, composta e aggregata per tematica o nominativo, avente per oggetto avvenimenti, luoghi e personaggi che hanno caratterizzato la Resistenza italiana, in particolare quella romana. I dossier, implementati e raccolti a cura dei diversi collaboratori o organi istituzionali del Museo, rispecchiano percorsi tematici inevitabilmente soggettivi degli interessi di studio o di lavoro di chi raccoglieva la documentazione.
La sezione è composto da 495 unità archivistiche.

IV - Carte tedesche (1943-1944)
La sezione Carte tedesche è una raccolta, estremamente frammentaria e lacunosa, ma, attualmente, la più completa esistente, di ciò che rimane della documentazione prodotta dalle forze di occupazione tedesche a Roma durante il periodo che va da settembre 1943 al giugno 1944. Comprende diverse tipologie documentarie che vanno dalle schede matricolari delle carceri a gestione tedesca di via Tasso e di Regina Coeli, alle sentenze capitali prodotte dal Tribunale militare tedesco di Roma (Feldgericht), agli ordini di arresto o di scarcerazione dei due luoghi di detenzione.
La sezione è composta di 9 unità archivistiche; 3606 schede matricolari.

V- Didattica (1996-2001).
La sezione denominata Didattica è molto eterogenea per tipologia documentaria. Si compone di due serie: Corsi e Concorsi. La prima serie, Corsi, raccoglie la documentazione prodotta durante i corsi - organizzati dal Museo negli anni scolastici 1996/1997, 1997/1998, 1998/1999, 1999/2000 - dedicati ai docenti di scuole medie inferiori e superiori. La seconda serie, Concorsi, è composta dalla documentazione prodotta dal Museo nel corso della gestione e organizzazione dei concorsi, dedicati alle scuole, finalizzati all'elaborazione di poesie, disegni, fumetti, le piccole storie familiari e le realtà locali vissute durante la Seconda guerra mondiale.
La sezione è composta da 11 unità archivistiche e 34 audiocassette.

logo mibactlogo regione laziologo comune roma